Accedi al corso

Presentazione

Attenzione! Aggiornamenti COVID-19: termine di pre-iscrizione (senza oneri) confermato al 6 marzo p.v. ore 14:00

L'emergenza in atto non pregiudica l'attivazione dei corsi di perfezionamento; resta al momento ferma la scadenza del 6 marzo per la pre-iscrizione che non comporta oneri.

Il Corso di perfezionamento, giunto alla sua VIII edizione, si rivolge ad avvocati, praticanti avvocati e a tutti coloro che intendono approfondire le problematiche connesse ai giudizi dinanzi alle Corti europee e ai rapporti tra l’ordinamento interno e quello europeo, specialmente con riguardo alla tutela multilivello dei diritti fondamentali. Esso si rivolge altresì a coloro che aspirano a svolgere un’attività connessa al contenzioso dinanzi alle Corti europee (Corte EDU e Corte di Giustizia UE).

Esso mira a fornire le necessarie conoscenze relative al quadro istituzionale, normativo e giurisprudenziale in tema di ricorsi, tecniche argomentative e decisorie, effetti delle pronunce, nonché in ordine ai requisiti formali e sostanziali di legittimazione per l’accesso alle due Corti europee.
Il Corso offre una preparazione teorica e pratica sia per la trattazione, scritta e orale, dei casi dinanzi a dette giurisdizioni, sia per la previa prospettazione dinanzi ai giudici interni delle corrispondenti questioni di compatibilità europea e/o costituzionale, tenendo conto dei più recenti orientamenti della Corte costituzionale relativi alla cosiddetta “doppia pregiudizialità”.

Ai partecipanti verranno messe a disposizione sul presente sito i materiali didattici idonei a garantire una frequenza attiva delle lezioni frontali e delle esercitazioni.

I relatori sono qualificati giuristi anche di fama internazionale.

Al termine del corso verrà distribuito ai partecipanti un questionario di valutazione finale; la verifica sull’apprendimento delle nozioni impartite avverrà in particolare durante le lezioni dedicate alle esercitazioni.

La partecipazione dei corsisti alle singole lezioni è certificata mediante la loro registrazione (documento di riconoscimento e firma) su apposito registro all’ingresso e all’uscita dall’aula.

Coordinatore scientifico del corso è la Prof. avv. Barbara Randazzo, ordinario di diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Milano.

E’ in corso la procedura di accreditamento presso l’Ordine degli Avvocati di Milano

Il corso avrà inizio il 16.4.2020 e terminerà il 25 giugno 2020 con una durata di 40 ore.

Si terrà presso l’Università degli studi di Milano, via Festa del Perdono 3, aula Infojure.

Termine di presentazione della domanda: 6 marzo (v. Ammissione).


Programma

Programma Anno Accademico 2019/2020

Coordinatore:
Prof. Avv. Barbara Randazzo

Svolgimento:
Il corso si terrà si articola in 40 ore di didattica frontale ed esercitazioni: dal 16 aprile al 25 giugno 2020
Giovedì dalle ore 14.30 alle ore 18.30 (aula Info Jure)

Programma di dettaglio

Giovedì 16.04.2020

Ore 14.30/16.30
Prof. Nicolò Zanon
Ordinario di Diritto costituzionale, Università degli Studi di Milano
Giudice della Corte costituzionale
Lezione magistrale
Il principio di legalità alla prova della tutela multilivello dei diritti fondamentali (vincolo del precedente e diritto giurisprudenziale)


Ore 16.30/18.30
Prof. Avv. Barbara Randazzo
Ordinario di Istituzioni di diritto pubblico
Università degli Studi di Milano
Il linguaggio e le categorie del diritto europeo (comunitario e CEDU).
Tecniche e strumenti di coordinamento dei diversi livelli di tutela dei diritti fondamentali



Giovedì 23.04.2020

Ore 14.30/16.30
Prof. Chiara Amalfitano
Ordinario di Diritto dell’Unione Europea, Università degli Studi di Milano.
Le vie di accesso al giudice europeo.
Profili generali.


Ore 16.30/18.30
Prof. Francesco Rossi dal Pozzo
Ordinario di Diritto dell’Unione Europea, Università degli Studi di Milano.
Le tecniche argomentative del giudice europeo


Giovedì 7.05.2020

Ore 14.30/18.30
Dott. Igor Taccani
Referendario presso la Corte di Giustizia
La tipologia e gli effetti delle sentenze della Corte di giustizia

Ore 16.30/18.30
Prof. Avv. Barbara Randazzo
Ordinario di Istituzioni di diritto pubblico
Università degli Studi di Milano
La tipologia e gli effetti delle sentenze della Corte EDU


Giovedì 14.05.2020

Ore 14.30/16.30
Dott. Daniele Domenicucci
Referendario presso il Tribunale UE
Il procedimento dinanzi al giudice europeo (profili processuali)

Ore 16.30/18.00
Prof. Lucia Serena Rossi
Ordinario di diritto dell’Unione Europea
Giudice della Corte di Giustizia UE
Il rinvio pregiudiziale davanti alla CGUE


Giovedì 21.05.2020

Ore 14.30/18.30
Dott. Ilaria Anrò
Ricercatrice di Diritto dell’Unione europea, Università degli Studi di Milano
Avv. Alessia Valentino
Policy Assistant EC DG Justice,
Dottore di ricerca in Diritto costituzionale
Esercitazione


Giovedì 28.05.2020

Ore 14.30/16.30
Prof. Avv. Barbara Randazzo
Ordinario di Istituzioni di diritto pubblico
Università degli Studi di Milano
Il sistema di tutela dei diritti fondamentali del Consiglio d’Europa e gli strumenti di raccordo con l’ordinamento interno ed europeo

Ore 14.30/16.30
Dott. Paolo Cancemi
Giurista presso la Corte europea dei diritti dell’uomo (Capo della Divisione italiana)
L’introduzione del ricorso individuale dinanzi alla Corte europea dei diritti
Condizioni di ricevibilità



Giovedì 4.06.2020

Ore 14.30/16.30
Dott. Daniela Ranalli
Già giurista presso la Corte europea dei diritti dell’uomo.
Tecniche argomentative della Corte EDU

Ore 16.30/18.30
Avv. Roberta Lugarà
Giurista presso la Corte europea dei diritti dell’uomo, Dottore di ricerca in Giustizia costituzionale e tutela dei diritti fondamentali
Il giudizio dinanzi alla Corte di Strasburgo (atto introduttivo e memorie)


Giovedì 11.06.2020

Ore 14.30/18.30
Dott. Costanza Nardocci
Assegnista di ricerca in Diritto costituzionale, Università degli Studi di Milano
Avv. Ruggero Rudoni
Dottorando di ricerca in Diritto costituzionale,
Università degli Studi di Torino
Esercitazione


Giovedì 18.06.2020

Ore 14.30/16.30
Cons. Gaetano De Amicis
Consigliere della Corte di Cassazione
L’impatto delle giurisprudenze europee sulle decisioni della Corte di Cassazione (penale)

Ore 16.30/18.30
Cons. Lucia Tria
Consigliere della Corte di Cassazione
L’impatto delle giurisprudenze europee sulle decisioni della Corte di Cassazione (civile)



Giovedì 25.06.2020

Ore 14.30/18.30
Tavola Rotonda: Il “dialogo” tra le Corti: tra esigenze di tutela dei diritti e di ridefinizione dei ruoli

Intervengono:
  • Pres. Alessandro Pajno
  • Già Presidente del Consiglio di Stato
  • Prof. Giovanni Pitruzzella
  • Ordinario di Diritto costituzionale,
  • Avvocato generale presso la CGUE
  • Già Presidente AGCM
  • Pres. Guido Raimondi
  • Presidente della Corte di Cassazione,
  • Già Presidente della Corte EDU
  • Dott. Raffaele Sabato
  • Magistrato, Giudice della Corte EDU
  • Prof. avv. Valerio Onida
  • Professore emerito di Diritto costituzionale,
  • Presidente emerito della Corte costituzionale

Modera
  • Prof. avv. Barbara Randazzo
    Ordinario di Istituzioni di diritto pubblico,
    Università degli studi di Milano



Storico Precedenti Edizioni
http://www.cortieuropee.unimi.it/

Calendario

Calendario Anno Accademico 2019/2020

Svolgimento:
dal 16 aprile al 25 giugno 2020
Giovedì dalle ore 14.30 alle ore 18.30 [con esclusione di giovedì 30 aprile] - AULA INFOGIURE

Calendario di dettaglio

Giovedì 16.04.2020
  • Lezione magistrale: Il principio di legalità alla prova della tutela multilivello dei diritti fondamentali (vincolo del precedente e diritto giurisprudenziale)
  • Il linguaggio e le categorie del diritto europeo (comunitario e CEDU). Tecniche e strumenti di coordinamento dei diversi livelli di tutela dei diritti fondamentali


Giovedì 23.04.2020
  • Le vie di accesso al giudice europeo. Profili generali.
  • Le tecniche argomentative del giudice europeo


Giovedì 7.05.2020
  • La tipologia e gli effetti delle sentenze della Corte di giustizia
  • La tipologia e gli effetti delle sentenze della Corte EDU


Giovedì 14.05.2020
  • Il procedimento dinanzi al giudice europeo (profili processuali)
  • Il rinvio pregiudiziale davanti alla CGUE


Giovedì 21.05.2020
  • Esercitazione


Giovedì 28.05.2020
  • Il sistema di tutela dei diritti fondamentali del Consiglio d’Europa e gli strumenti di raccordo con l’ordinamento interno ed europeo
  • L’introduzione del ricorso individuale dinanzi alla Corte europea dei diritti. Condizioni di ricevibilità


Giovedì 4.06.2020
  • Tecniche argomentative della Corte EDU
  • Il giudizio dinanzi alla Corte di Strasburgo(atto introduttivo e memorie)


Giovedì 11.06.2020
  • Esercitazione


Giovedì 18.06.2020
  • L’impatto delle giurisprudenze europee sulle decisioni della Corte di Cassazione (penale)
  • L’impatto delle giurisprudenze europee sulle decisioni della Corte di Cassazione (civile)


Giovedì 25.06.2020
[Aula da definire]
Tavola rotonda: Il “dialogo” tra le Corti: tra esigenze di tutela dei diritti e di ridefinizione dei ruoli

Docenti

Coordinatrice
Prof.ssa Barbara Randazzo

Docenti
  • Prof.ssa Chiara Amalfitano: Ordinario di Diritto dell’Unione Europea, Università degli Studi di Milano
  • Dott. Ilaria Anrò (esercitatore): Ricercatore di Diritto dell’Unione europea, Università degli Studi di Milano
  • Dott. Paolo Cancemi: Giurista presso la Corte europea dei diritti dell’uomo (Capo della Divisione italiana)
  • Cons. Gaetano De Amicis: Magistrato presso la Suprema Corte di Cassazione
  • Dott. Daniele Domenicucci: Referendario presso il Tribunale UE
  • Avv. Roberta Lugarà: Giurista presso la Corte europea dei diritti dell’uomo, Dottore di ricerca in Giustizia costituzionale e tutela dei diritti fondamentali
  • Dott. Costanza Nardocci (esercitatore): Assegnista di ricerca in diritto costituzionale, Università degli studi di Milano
  • Prof. avv. Valerio Onida: già Presidente della Corte costituzionale, Emerito di diritto costituzionale, Università degli Studi di Milano
  • Pres. Alessandro Pajno: già Presidente del Consiglio di Stato
  • Prof. Giovanni Pitruzzella: Ordinario di diritto costituzionale, Avvocato generale della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, già Presidente AGCM
  • Pres. Guido Raimondi: Presidente di sezione della Corte di Cassazione, già Presidente della Corte europea dei diritti dell’uomo
  • Dott. Daniela Ranalli: già giurista presso la Corte europea dei diritti dell’uomo.
  • Prof. Avv. Barbara Randazzo: Ordinario di Istituzioni di diritto pubblico, Università degli Studi di Milano
  • Prof. Lucia Serena Rossi: Ordinario di Diritto dell’Unione europea, Università degli Studi di Bologna, Giudice della Corte di Giustizia dell’Unione europea
  • Prof. Francesco Rossi dal Pozzo: Ordinario di Diritto dell’Unione europea, Università degli Studi di Milano
  • Avv. Ruggero Rudoni (esercitatore): Dottorando di ricerca in Diritto costituzionale, Università degli Studi di Torino
  • Dott. Raffaele Sabato: Giudice della Corte europea dei diritto dell’Uomo
  • Dott. Igor Taccani: Referendario presso la Corte di giustizia
  • Cons. Lucia Tria: Magistrato presso la Suprema Corte di Cassazione
  • Avv. Alessia Valentino (esercitatore): Policy assistant EC DG Justice, Dottore di ricerca in Diritto costituzionale
  • Prof. Nicolò Zanon: Ordinario di Diritto costituzionale, Università degli Studi di Milano, Giudice della Corte costituzionale

Ammissione

Posti disponibili:
50

Procedura di candidatura:
si veda il Bando rettorale

Presentazione domanda di ammissione:
dal 21/01/2020 al 06/03/2020

Immatricolazione

Quota di partecipazione

Gli ammessi al corso sono tenuti al versamento, entro la data di immatricolazione, di un contributo d'iscrizione pari a euro 516,00 (comprensivo della quota assicurativa nonché dell'imposta di bollo, pari a euro 16,00, prevista dalla legge).

Sedi e contatti

Referenti e contatti

Casella mail di riferimento
cortieuropee@unimi.it

Dipartimento di Diritto Pubblico italiano e sovranazionale
Via Festa del Perdono, 3 Milano
matteo.aglietta@unimi.it
+3902/5031 2475